Le riviste Usa incoronano Barolo e Barbaresco

ENOLOGIA  I grandi rossi di Langa si fanno onore nelle classifiche stilate dalle
riviste internazionali. Nella Top 100  della prestigiosa testata americana
Wine spectator ci sono solo due vini piemontesi: il Barolo 2011 delle
Cantine Oddero di La Morra e il Barolo 2010 di Bartolo Mascarello.
Sull’edizione invernale della rivista americana Wine&Spirits il Barbaresco Camp gros Martinenga 2008 delle Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Gresy, di Barbaresco, è stato inserito tra i 100 Best wines of the year, ottenendo un punteggio di 95/100
e meritando la definizione di miglior rosso piemontese.