Un anatroccolo in cucina al Busca

ALBA Per la rassegna Famiglie a teatro il terzo appuntamento è in programma domenica 17 gennaio, alle 16.30, al teatro Giorgio Busca di Alba. Gli Eccentrici Dadarò presenteranno Un anatroccolo in cucina, spettacolo comico, senza parole, liberamente ispirato a Il brutto anatroccolo di Hans Christian Andersen.
Nella cucina di un grande ristorante un lavapiatti sommerso dal sapone sente suoni e voci e risate oltre la porta, dietro la quale sta il sogno, quello di essere dall’altra parte, seduto a quella festa, a ridere e cantare con chi sta «insieme».

Rievocando l’atmosfera del cinema muto, lo spettacolo indaga e riscopre l’incontro tra la musica e l’azione teatrale grazie a un pianista che suona dal vivo ispirandosi ai compositori degli anni Venti e creando una colonna sonora sottolineando le gag o trasportando il pubblico alla scoperta di una realtà onirica dove l’ingenua semplicità del protagonista rende tutto magico.
Lo spunto dalla favola del Brutto anatroccolo serve a trattare con note leggere il tema della diversità, reale o immaginata, il bisogno di essere accettati e di far parte di un gruppo. I biglietti sono disponibili alla libreria La Torre (telefono 0173-33.658) e costano sette euro l’intero e tre euro per i bambini con meno di 3 anni.