Alba: inaugurata la quarantesima edizione di Vinum

ALBA «Cinquecentocinquantadue etichette per duecentotrentadue produttori. La 40ª edizione di Vinum è forse la migliore occasione per gustare, in unico luogo, la straordinaria ricchezza enoica di Langhe, Roero e Monferrato», ha dichiarato la presidente dell’Ente Fiera internazionale del tartufo bianco d’Alba Liliana Allena, durante l’inaugurazione dell’edizione 2016 della Fiera Nazionale Vinum.


«Da quando Vinum nacque come Fiera del vino di Pasqua la manifestazione non ha smesso di crescere, diventando uno dei principali eventi piemontesi dedicati al vino. Anche quest’anno i numeri ci indicano che Vinum è cominciata sotto i migliori auspici. Prima ancora che la manifestazione cominciasse, oltre mille carnet degustazioni e workshop sono stati venduti online, il 40% in più rispetto allo scorso anno. Sono dunque orgogliosa di inaugurare questa 40ª edizione all’insegna del gusto, del divertimento e della cultura. Vinum si accompagna a decine e decine di eventi collaterali, ad Alba e sul territorio: un’immersione a 360 gradi nel mondo del vino e degli straordinari paesaggi delle nostre colline, riconosciute Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco».

Sul numero di Gazzetta d’Alba in edicola da martedì 19 aprile è pubblicato uno speciale di 20 pagine sulla rassegna albese Vinum.

Qui è possibile sfogliare l’inserto: www.gazzettadalba.it/sfoglia/speciale-vinum-2016/