Nuovo direttivo alla Polisportiva montatese

MONTÀ È stato eletto presidente Gianluca Costa mentre Taliano sarà suo vice

L’avvocato Gianluca Costa, montatese di 45 anni, è il nuovo presidente della Polisportiva montatese.

L’associazione sportiva ha rinnovato il direttivo, che resterà in carica tre anni, il 30 maggio. Accanto a Costa, con la carica di vicepresidente, ci sarà Domenico Taliano, suo predecessore, mentre il segretario sarà Valerio Gianolio, i referenti amministrativi saranno Riccardo Giorio e Giuseppe Valsania, mentre Domenico Giorio è stato nominato consulente.

Del direttivo faranno parte i responsabili dei diversi settori. Del calcio si occuperanno (oltre a Domenico Taliano), Fabrizio Almondo e Marco Aloi, del volley Cesare Benvenuti, Marta Soria e Adriana Sorrentino, della pallacanestro Daniele Carrù, Claudia Casetta e Fabrizio Pelassa, del tennis Gianluigi Babbiotti e dello sci Gianluca Malacrino. Il presidente Costa sarà anche il responsabile del settore atletica.

«Accetto la carica», ha raccontato Costa, «con orgoglio, soddisfazione e senso di responsabilità. Vorrei ringraziare quelli che mi hanno preceduto e i volontari di ogni settore. Raggruppiamo oltre 400 tesserati, per la maggior parte ragazzi del paese. Un responsabile per ogni settore gestirà le varie attività per garantire più autonomia a ciascuno, mentre la Polisportiva avrà un ruolo di coordinamento e gestione degli impianti».

Costa procede elencando i progetti: «Investire nella formazione umana e sportiva di allenatori e atleti, creare un sito Internet, organizzare manifestazioni (come Sport in piazza), promuovere attività con Sportabili. Vorremmo continuare con la determinazione del passato e migliorare sempre di più».

a.au.