Bra: protesta degli animalisti di fronte al mattatoio

BRA Protesta stamani (giovedì 14 luglio) davanti al mattatoio comunale di un gruppo di animalisti che organizzano un presidio pacifico per contestare l’uccisione degli animali. Spiegano gli attivisti: «Nel mondo nei mattatoi entrano milioni di animali terrorizzati e sofferenti per essere scannati e diventare cibo per tutti coloro che ancora di nutrono di carne.  Gli attivisti attendono gli animali davanti alle porte dell’inferno  per documentare  lo strazio di questi esseri, che senza colpa e senza aver deciso nulla di lì a poco saranno agonizzanti e poi cadaveri». Concludono: «Documenteremo la verità proprio chi per non volendo negarsi una gratificazione gastronomica e assolvere la propria coscienza nega agli animali la capacità di pensiero, sofferenza e ogni sentire». Il presidio durerà per l’intera mattinata.
Valter Manzone