Suoni dalle colline, il festival da Castiglion Falletto al Teatro della pietra

Il maestro Giuseppe Nova in una foto d'archivio

LANGHE E ROERO
L’Alba music festival nella sua veste estiva, Suoni dalle colline, questa sera, martedì 26 luglio alle 21, sarà alla cantina Terre del Barolo di Castiglione Falletto con il concerto “Danze, fantasie e milonghe” del violinista Giovanni Sardo accompagnato dalla fisarmonica di Sergio Scappini.

Mercoledì 27 alle 21 la tenuta Carretta di Piobesi ospiterà il “Tango’s gedanke Bosso concept ensemble” con Ivana Zecca, clarinetto, Davide Vendramin, fisarmonica e bandoneón, guidati dal violoncellista Jorge A. Bosso e Paolo Badini, contrabbasso. La chiesa di San Frontiniano a Sinio, giovedì 28 luglio alle 21, ospiterà un’altra serata dedicata alla musica dell’America latina con “Guitarra de plata” del chitarrista André Simony.

Venerdì 29 luglio, a San Bovo di Cossano Belbo, suoneranno Gli archimedi (Andrea Bertino, Luca Panicciari e Giorgio Boffa contrabbasso).
Sabato 30 luglio, alle 17, nel Teatro della pietra di Bergolo il programma prevede un omaggio a Nino Rota ed Ennio Morricone nel concerto “Note da vedere” di Giuseppe Nova, direttore artistico del festival, in complesso con Rino Vernizzi al pianoforte e fagotto, Giorgio Boffa al contrabbasso e Lorenzo Arese alla batteria.

Domenica 31 luglio, ad Alba, in sala Beppe Fenoglio, “Classic tango” sarà la proposta del soprano Tiziana Scandaletti accompagnata da Riccardo Piacentini (pianoforte e foto-suoni), Maurizio Cadossi (violino), Davide Vendramin (fisarmonica e bandoneón).
Mercoledì 3 agosto, a Magliano Alfieri, sul sagrato di Sant’Andrea suonerà il Trio Mistral (Antonio Puglia, Giuseppe Fadda e Mariano Meloni).