Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Un master in onore di Michele Ferrero

MICHELE FERRERO E’ incentrato sullo studio del concetto di sostenibilità, con particolare riguardo alla sostenibilità della filiera alimentare e alla dieta sostenibile, l’edizione 2016-2017 del master universitario di II livello in Scienze e tecnologie alimentari per la nutrizione umana – Michele Ferrero.

Michele Ferrero, in uno scatto d’archivio.

Promosso dall’Università di Torino – con il contributo della fondazione Ferrero – il master è in lingua inglese e dura un anno. Dodici il numero massimo di partecipanti. Le iscrizioni sono aperte.

Grazie alla fondazione Ferrero, i candidati ammessi usufruiscono di una borsa di studio di 5 mila euro per la quota di iscrizione e di un contributo di agevolazione alla frequenza: 8 mila euro per gli italiani e stranieri residenti in Italia, 13 mila per gli stranieri residenti all’estero e ritenuti meritevoli da un Comitato scientifico.

Sono anche previsti premi (5 mila euro l’uno) per i due studenti con la migliore valutazione complessiva e per la migliore tesi finale.

Il master prevede, oltre alle lezioni, uno stage.

Ansa