I treni verso Bra ripartiranno il 25 settembre

ALBA L’annuncio (il nuovo) durante il Consiglio comunale di fine luglio: «Il 25 settembre torneranno i treni sull’Alba-Bra». A confermarlo l’assessore ai trasporti Rosanna Martini, che ha spiegato: «I lavori stanno procedendo e a dicembre Alba sarà collegata direttamente a Torino ogni ora attraverso 31 treni al giorno sul percorso. Il 25 settembre tornerà il treno attualmente sostituito dagli autobus».
Secondo quanto è emerso negli incontri con l’ingegner Paolo Grassi di Rfi del 12 luglio e dell’8 agosto, attualmente si sta lavorando alla fermata Bandito di Bra dove si sta realizzando un nuovo marciapiede collegato con il parcheggio antistante.
«Sono stati completati i lavori per l’abbassamento del piano di piattaforma in uscita dalla stazione di Bra e il consolidamento e la predisposizione all’elettrificazione nella galleria Fey. Dalla stazione di Alba è partito il cantiere per la costruzione dei plinti per la linea di contatto snodata lungo tutta la tratta. Nella stazione di Monticello sono finiti i lavori propedeutici all’installazione della nuova sottostazione elettrica. In corso anche i lavori per la riqualificazione delle stazioni di Alba e Bra dove è previsto l’innalzamento di 55 centimetri rispetto ai binari di tutti i marciapiedi della stazione, l’inserimento di percorsi e mappe tattili per ipovedenti e l’installazione di nuove luci a led per l’illuminazione dei marciapiedi. Ci saranno, inoltre, la nuova segnaletica di stazione, nuove panchine, cestini e posacenere e l’implementazione del sistema di annunci al pubblico con nuovi monitor e indicatori di binario. Sono previsti anche interventi di sistemazione nelle stazioni intermedie di Mussotto, Pocapaglia, Santa Vittoria e Monticello con restyling dei fabbricati e nuove pensiline per l’attesa dei viaggiatori», ha concluso l’assessore Martini, elencando tutti i lavori completati o in via di ultimazione.
Marcello Pasquero