Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ciclismo: niente bis per Rosa alla Milano-Torino

CICLISMO Anche quest’anno un corridore dell’Astana ha vinto la Milano-Torino, ma non si tratta di Diego Rosa. A tagliare per primo il traguardo davanti alla basilica di Superga è stato il ventiduenne colombiano Miguel Angel Lopez Moreno, che ha preceduto di 9 secondi il canadese Michael Woods e di 14 l’altro colombiano Rigoberto Uran (vincitore della cronometro Barbaresco-Barolo al Giro d’Italia 2014).

Rosa (che martedì era arrivato ventiquattresimo alla Tre Valli Varesine) ha chiuso al ventunesimo posto, a 1’29 dal vincitore. Il roerino è comunque soddisfatto : «Abbiamo preso in mano la corsa fin dall’inizio e abbiamo controllato bene la gara. Nel finale sia io che Aru non eravamo al massimo e abbiamo giocato la carta a sorpresa. Se non hai le gambe per tentare di vincere devi lavorare per i compagni.  Lopez è stato bravissimo e ha staccato tutti. E’ un corridore forte e ha meritato la vittoria. Sono contento per lui».

c.o.

Diego Rosa alla firma prima della partenza. Il roerino aveva il numero uno in quanto vincitore della scorsa edizione.