Barbera docg con Aisla per raccogliere fondi contro la sla

ALBA Il 2 ottobre i volontari di Aisla, associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica, saranno in piazza del Duomo ad Alba per raccogliere fondi da destinare al sostegno delle persone colpite da questa malattia. Con un’offerta di 10 euro sarà possibile ricevere una bottiglia di Barbera d’Asti docg offerta da Regione Piemonte, dal Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato e dalla fondazione Cassa di risparmio di Asti.

In Italia le persone colpite da sla sono oltre 6 mila, nel mondo 420 mila, ma secondo una recente ricerca italo-americana il dato è destinato a crescere: è previsto entro il 2040 un aumento del 32% dei casi, specialmente tra le donne.