Otto atleti piemontesi in partenza per le Paralimpiadi di Rio

PARALIMPIADI Fra i 101 atleti italiani (41 donne e 60 uomini)che parteciperanno alla quindicesima edizione delle Paralimpiadi, a Rio de Janeiro dal 7 al 18 settembre, ci saranno otto campioni piemontesi.

Ecco tutti i nomi

Sono i veterani pluridecorati Roberto La Barbera (atletica leggera, argento 2004) ed Elisabetta Mijno (tiro con l’arco, argento 2012), Roberto Airoldi (arco), Marco Dolfin (nuoto), Mohamed Amine Kalem (tennis tavolo), Fabrizio Solazzo (vela),Martina Barbierato (sollevamento pesi) e Andreea Ionela Mogos (scherma in carrozzina).

Per il canottaggio Cristina Scazzosi riserva a casa.

Mauro Laus commenta: «Spirit in motion, spirito in movimento, è il motto che sintetizza l’importanza delle Paralimpiadi, la festa di quello sport che ci rende tutti uguali nell’affrontare coralmente, insieme ad amici provenienti da tutto il mondo, la nostra personale sfida attraverso lo spirito, il corpo e l’anima. Sono sicuro che rappresenterete tutti al meglio l’Italia e la nostra regione».

Ansa