Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ex direttore di banca albese avrebbe sottratto oltre un milione di euro

ALBA Un ex direttore di banca di una filiale del Banco Azzoaglio di Alba è finito nei guai.

Da mesi la procura di Asti e le Fiamme gialle indagano su diverse segnalazioni fatte da clienti della filiale: soldi spariti dai conti corrente, bonifici e giroconto effettuati con il denaro dei correntisti, ma a loro insaputa.

Oltre un milione sarebbe stato sottratto

Tra le vittime di quello che ad una prima ricostruzione sembra un vero e proprio sistema fraudolento protrattosi a lungo nel tempo, anche alcune persone anziane che avrebbero perso molti dei loro risparmi.

Complessivamente si parla di oltre un milione di euro sottratti illegalmente. Il bancario, che risiede nelle Langhe, è accusato di furto aggravato, truffa, appropriazione indebita e sostituzione di persone.

e.a.