Alba protagonista su Rai3 domani mattina

Alba sarà protagonista del nuovo programma Provincia capitale di Rai3 in onda domani, domenica 13 novembre alle 10. Nella nostra città Edoardo Camurri ricorda Beppe Fenoglio con il giornalista Piero Negri Scaglione, parla  di Pinot Gallizio, pittore situazionista ed eclettico “re” degli zingari,  visita lo studio del fotografo  dei musicisti Guido Harari e incontra Carlin Petrini.

Un viaggio nella provincia  alla ricerca dell’idea di Paese, un tessuto autentico  fatto di passato e presente, raccontato attraverso un circuito cittadino abitato da storie, curiosità, personaggi. Lo percorre Edoardo Camurri in “Provincia capitale”, il nuovo programma in diciotto puntate prodotto da Rai Cultura, in onda da domenica 13 novembre alle 10.00 su Rai3.

La serie è un contenitore itinerante di storie, una nuova “cantata” che racconta diciotto città della provincia italiana in qualche modo riconducibili all’idea di capitale. Si inizia con Alba, capitale della Resistenza, si prosegue con la capitale delle scarpe, Vigevano, si visita la capitale del Barocco, Lecce, e così via. La narrazione è affidata alla verve di Edoardo Camurri, che firma il programma con Michele De Mieri e Riccardo Mazzon e non è nuovo alle imprese editoriali itineranti. Il suo sarà come anche per  il “Viaggio nell’Italia del Giro”, un racconto  modulato fra più intonazioni, alla ricerca dell’alto e del basso della nostra quotidianità. Accanto a Camurri, ci sono due personaggi  diversamente poetici: Roberto Abbiati, funambolo stralunato tra oggetti, bambini, storie da illustrare con gessetti e colori per le vie della città, e un moderno “Zampanò”, Gianni Miraglia, alle prese con la poesia della forza e del corpo.
Il capo progetto del programma è Isabella Donfrancesco, il produttore esecutivo Annalisa Proietti, mentre la regia è curata da Riccardo Mazzon e Sandro Vanadia.