Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Proteggere insieme tra impegno nel sisma, assemblea nazionale e ricordo dell’alluvione 1994

PROTEGGERE INSIEME Quella appena conclusa è stata una settimana molto intensa per Proteggere insieme, divisa tra l’impegno nel Centro Italia, la commemorazione dell’alluvione del 1994 e la prima assemblea nazionale.

Altri volontari per far rinascere il Centro Italia

Nella mattinata di giovedì 3 novembre è partita dal Centro formazione volontari , una squadra di Proteggere insieme con l’affiliata Trepponti di Comacchio. Le due squadre dell’Associazione nazionale per la tutela e salvaguardia dei  beni culturali, si sono recate nel comune di Norcia, e nei prossimi giorni saranno impegnate per supporto e assistenza alle popolazioni nelle frazioni terremotate di Ocricchio, Ospedaletto, Paganelli, Pescia e Piediripa.

Tale attivazione è stata richiesta dal Dipartimento di Protezione Civile,  nell’ambito dell’iniziativa di gemellaggio di alcune località per portare conforto ai residenti.

L’Associazione è presente nei territori del sisma già dal 9 settembre, impiegata in attività di supporto ai funzionari del Mibact per la messa in sicurezza  del patrimonio culturale.

Prosegue la raccolta fondi per i terremotati

Prosegue nel frattempo la raccolta fondi cui è possibile partecipare donando al conto corrente della Banca d’Alba Iban: IT 63 T0853022505000210112345 scrivendo come causale “Contributo sisma 24 agosto 2016”. A due mesi dall’attivazione della raccolta fondi (che saranno destinati per il restauro della chiesa parrocchiale di Accumoli e consegnati direttamente al vescovo di Rieti Domenico Pompili, sono stati raccolti oltre 5 mila euro.

La prima assemblea Nazionale

Si è svolta nel fine settimana appena concluso la prima Assemblea nazionale dell’associazione nell Centro formazione volontari di Alba, ed è stata l’occasione per fare il punto sulla situazione di emergenza in corso .

Il presidente Roberto Cerrato ha illustrato tutte le attività in corso e in programma. E’ stato approvato all’unanimità il Regolamento operativo della associazione nazionale di Protezione Civile “Proteggere insieme onlus” e delle associazioni e gruppi affiliati nella Tutela e salvaguardia di beni culturali.

Il ricordo della tragica alluvione del 1994

Nel pomeriggio di sabato 5 novembre tutte le associazioni affiliate a Proteggere insieme hanno partecipato alle celebrazioni per la commemorazione delle vittime dell’alluvione del 1994. Con il lancio della corona di fiori nel fiume Tanaro, rito che il presidente nazionale Roberto Cerrato ripete da ormai vent’anni durante i giorni che ricorrono dall’immane tragedia che colpì il nostro territorio.

Marcello Pasquero