Teatro sociale di Alba: tante novità e record al botteghino

ALBA Dopo tre giorni dedicati alle prelazioni per i possessori dell’Abbonamento Fedeltà della passata stagione, che hanno visto il 96,5% di conferme degli abbonamenti, a partire da sabato 15 ottobre sono stati messi in vendita gli abbonamenti Fedeltà, Teatro Sport, Teatro del Territorio, Famiglie a teatro, Risate a Teatro e in seguito gli abbonamenti Fai da te 6, Fai da te Giovani e i singoli biglietti di tutti gli spettacoli del cartellone 2016-2017.

Alcuni spettacoli hanno quasi raggiunto il sold out: “Il malato immaginario” con Gioele Dix, “Scandalo” con Stefania Rocca e “Mi piaci perché sei così” con Vanessa Incontrada.

Biglietti ancora disponibili per “Risate a teatro”, “Famiglie a teatro”, “Teatro sport” e “Teatro del territorio”.

Ottime anche le vendite di altri spettacoli e della rassegna “Risate a teatro”, realizzata in collaborazione con Eventiduemila.

Ancora posti disponibili, invece, per le rassegne “Famiglie a teatro”, organizzata in collaborazione con la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus e con il Progetto Teatro Ragazzi e Giovani Piemonte, che comprende divertenti spettacoli dedicati ai più piccoli. Ancora biglietti a disposizione, inoltre, per “Teatro sport”, la rassegna tutta dedicata a tematiche sportive, vera novità di questa ventesima stagione.

Anche per gli spettacoli in piemontese ci sono ancora biglietti disponibili: nel corso nuovo anno, per tre sabati tra febbraio e marzo, tornerà la rassegna “Teatro del territorio”, realizzata in collaborazione con l’Associazione Il Nostro Teatro di Sinio e curata da Oscar Barile.

Il commento di Tripaldi, assessore alla cultura e al turismo.

«Ogni anno, dopo la presentazione della stagione siamo sempre in ansia per capire quanto il programma sia gradito al nostro pubblico» commenta l’assessore alla cultura e turismo, Fabio Tripaldi, che aggiunge: «Ancora una volta le scelte sono state molto gradite e la risposta è stata immediata. Altissima la riconferma degli abbonamenti “Fedeltà” nella fase delle “prelazioni” che ha poi registrato un incremento, nella fase della vendita degli abbonamenti a  posto fisso, di 22 abbonamenti rispetto alla passata stagione». 

Grande soddisfazione, spiega Tripaldi, anche per la vendita di “Invito a Teatro”, l’abbonamento riservato ai Comuni limitrofi, che è passato da 388 abbonamenti della passata stagione a ben 479, con 91 abbonamenti in più rispetto all’anno scorso.

«Ben accolta, inoltre, l’iniziativa Spazio gruppi, l’opportunità offerta alle aziende locali ai C.R.A.L. e alle associazioni culturali di acquistare un pacchetto composto da cinque spettacoli della stagione teatrale per gruppi di almeno dieci persone» aggiunge, all’assessore, che conclude: «Un’attenzione particolare, infine, continua ad essere riservata ai giovani, che fino al compimento del 26esimo anno di età possono acquistare il loro posto a teatro a soli 15 euro».

Annullato “Modigliani”.

Nonostante le molte notizie positive, però, il 21 ottobre è stato comunicato che la tournèe 2017 dello spettacolo “Modigliani” con Marco Bocci, in programma il 5 marzo 2017, è stata annullata.

Al momento, i collaboratori del teatro socale sono alla  ricerca di uno spettacolo sostitutivo

Vendita biglietti e, anche quest’anno, “A Natale regala il teatro!”.

A partire da martedì 2 novembre, la vendita dei biglietti di tutti gli spettacoli della stagione può essere effettuata nei punti vendita circuito PiemonteTicket.it.

Ad Alba il punto vendita dedicato è la libreria “La Torre” in Via Vittorio Emanuele II, nella galleria della Maddalena.

Il Botteghino del teatro di Alba in piazza Vittorio Veneto 3 è, invece, aperto per la vendita di tutti i biglietti della Stagione il giorno stesso dello spettacolo, a partire da due ore prima dell’inizio dello spettacolo.

Sarà, inoltre, confermata anche quest’anno l’operazione “A Natale regala il teatro!” che darà l’occasione di regalare dei biglietti ad amici e parenti per passare una serata “speciale”.