Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Alba e Bra danno il benvenuto al 2017 con la musica

CONCERTI L’Orchestra sinfonica della Bulgaria di Plovdiv, sotto la bacchetta di uno straordinario direttore come l’islandese Gudni Emilsson, si esibirà nel Concerto di Capodanno dell’Alba music festival, domenica 1° gennaio, alle 17.30, nella chiesa di San Domenico ad Alba.

Il programma spazierà dai grandi compositori del passato, come Verdi, Rossini, Bizet, Čajkovskij, per convergere nel gran finale con l’immancabile rituale dei valzer di Strauss.

Ospite speciale del concerto un prodigio del violino, la giovanissima Elisso Gogibedaschwili, austriaca ma proveniente da una famiglia multiculturale di musicisti: a 16 anni vanta partecipazioni in prestigiosi festival internazionali in Germania, Ungheria, Lituania, Repubblica Ceca, Stati Uniti, Canada, Israele e Russia.
Per informazioni: telefono 0173-36.24.08,e-mail info@albamusicfestival.com. I biglietti (20 euro prime file; 10 per i minori di 14 anni) sono disponibili al consorzio turistico Langhe Monferrato Roero.

A Bra la Filarmonica Piemonte

Anche a Bra sarà in musica il benvenuto al nuovo anno: torna al teatro Politeama Boglione il tradizionale appuntamento con il concerto di Capodanno, in programma venerdì 30 dicembre. Dalle 21 l’orchestra Filarmonica del Piemonte, accompagnata dal coro lirico Enzo Sordello, proporrà una serata sulle note dei celebri valzer viennesi e delle arie delle opere più amate.

Il concerto prevede arie di Strauss, Puccini, Giuseppe Verdi, Bizet, per concludere, come da tradizione, con l’immancabile Marcia di Radetsky. Seguirà il brindisi benaugurale. Dirige l’orchestra il maestro Paul-Emmanuel Thomas, mentre le voci del coro lirico sono guidate da Serena Garelli.

I biglietti per lo spettacolo, fuori abbonamento, sono in prevendita al botteghino di piazza Carlo Alberto, il venerdì pomeriggio dalle 15 alle 19, oppure sul sito www.piemonteticket.it e nei punti vendita di Alba (libreria La torre) e Bra (libreria Crocicchio).