Il professor Sebastiano Teresio Sordo, giovane ingegnere onorario

PERSONAGGIO Il professor monregalese settantatreenne Sebastiano Teresio Sordo, già responsabile della sede del Politecnico di Torino a Mondovì, è stato nominato membro onorario dell’associazione Giovani ingegneri di Cuneo.
Nel corso della cerimonia, martedì 6 dicembre, nel locale del Refettorio dei Monaci del Santuario di Vicoforte, il presidente dei giovani ingegneri cuneesi, Danilo Picca, ha commentato: «Il prof. Sordo ci ha fatto un grande regaload accettare di entrare a far parte della nostra associazione. Oggi proclamiamo “giovane” colui che ha proclamato ingegneri molti di noi giovani».

Il vicepresidente Agic, Pietro Putetto, ricorda invece la verve del professor Sordo che, nel momento in cui è stato contattato per la premiazione e chiedendogli di raccontare la sua esperienza e le cose fatte in tanti anni, ha risposto «Non vengo a raccontarvi quello che ho fatto, ma ciò che farò, che faremo insieme…», riconfermando il proprio atteggiamento proiettato verso il futuro, caratteristico di chi è giovane nel cuore e nell’animo.