Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Le associazioni albesi ricevono 551mila euro dal Comune

ALBA Quest’anno la tradizionale strenna natalizia che dal Comune di Alba raggiunge associazioni ed enti attivi sul territorio cittadino arriva con la Befana, che porta ben 551.049 euro. La Giunta di Maurizio Marello ha suddiviso il corposo elenco di contributi erogati tra chi ha fatto domanda, seguendo le regole degli appositi bandi e grazie alle risorse rese disponibili da un’attenta politica di gestione del bilancio.

La fetta più consistente è stata assegnata al Consorzio socioassistenziale per far fronte alle persistenti difficoltà di cui soffrono molti cittadini, singoli e famiglie, e alla scarsità delle risorse messe a disposizione da Stato e Regione per il settore delle politiche sociali. La Giunta ha deciso per il Consorzio un contributo straordinario di 157.179 euro, da utilizzare in favore di minori, portatori di handicap, per favorire le iniziative di pronta accoglienza e per venire incontro alle situazioni di emergenza abitativa delle famiglie maggiormente in difficoltà.

Tra i contributi del Comune anche 10mila euro per l’organizzazione del meeting nazionale giovanissimi di ciclismo.

Con la “strenna” il Comune ha voluto anche essere solidale con le popolazioni vittime del terremoto nell’Italia centrale e ha stanziato 7mila euro per il Comune di Norcia e 4mila per Accumoli.

Ecco il dettaglio dei contributi erogati, divisi tra i vari bandi. Settore cultura e turismo: Mojito fest 4mila euro; Alba & jazz 4mila; Burattinarte 3.900; Familupi’s 2.400; Gruppo fotografico albese 2mila; Milleunanota 1.400; Alec 1.300; Amici istituto musicale mille; Agimus 700; centro culturale San Giuseppe 700; Don Chisciotte siamo noi 600.

Bando a sostegno dello sport: Accademia calcio 1.970 euro; Santa Margherita 1.882; Victoria 1.578; San Cassiano 1.540; Ginnastica Alba 1.326; Olimpo basket 1.148; Albese calcio 894; Pallavolo Alba 840; Ginnastica ritmica Victoria 838; Judo Alba 836; Judo Grinzane 767; Alba Shuttle badminton 736; Taiji qi gong 660; Victoria pattinaggio 659; Sicomoro 532; Club le loi 510; Atletica Alba 502; Club 42.195 478; Alba, Bra, Langhe e Roero 412; Ginnastica ritmica evolution 396; Stella maris 390; Centro italiano arti orientali 382; Cicloamatori 324; Gymnastic school Miloucheva 300; Tennis tavolo 300; Alba bike team 300; Albese young 300; Futura Langhe 300; Gruppo podisti albesi 300; Divin Maestro 300; Le spire del lupo 300.

Bando per il volontariato: Associazione Carabinieri con Misericordia Santa Chiara 4.500 euro; Lucio Grillo 3mila; Centro volontari assistenza 2.500; Bakhita 2.300; Lega tumori 2mila; Mai+sole, La carovana e Strani vari 1.500; Il campo 1.200; Volontariato cottolenghino e Volontariato vincenziano mille.

Inoltre i comitati dei gemellaggi hanno ricevuto 3.500 euro in totale; i comitati di quartiere 350 euro ciascuno e Alba illuminata a festa 15mila euro.

Gli altri contributi sono andati a: Alba sotto le torri, Albauno, Albapiù, Confartigianato mille euro ciascuno; Università delle tre età 800; Asso di coppe, Avis, banda musicale, Centro storico, La torre cultura, L’incontro, Rejoicing, Veterani dello sport 500; Colline e culture, Ana, Beato Girotti, Csi, Cri, Diapsi, Fai, Ho cura, Italia nostra, Nel viale, Vespaclub 300 euro; Aica, Alice, Amici di Viberti, Andos, Anmil, Donatori della cornea, Famiglie adottive, Mutilati e invalidi, Bersaglieri, A tutta educazione, Coincidenze, La schola, Espressione hip-hop, Famigliarmente, Ludica, Recuperamiamoli, Smile, Tribunale del malato, Vides, Centro don Destefanis 200 euro.

Valgono 279.120 euro i contributi dati ai progetti speciali: materna Città di Alba 70mila euro; Ente turismo 53mila; Centro studi Fenoglio 47.500; Borgo San Lorenzo 15mila; Magic ciclismo 10mila; Emmaus 9mila; Centro di prima accoglienza 6.370; Amici dell’istituto musicale 5.500; Sinergia outdoor (Alba truffle bimbi) e materna Maria Ausiliatrice 5mila; Il nucleo e Deina 4mila; Famija albèisa, Area calcio e associazione Giulio Parusso 3mila; Rally di Alba e Terra madre 2.500; Triangolo sport, Pescasportivi albesi e Tiro a volo 2mila; centenario Albese calcio 1.850; Amici del museo Eusebio e corale Intonando 1.800; piazza San Giovanni, quartiere San Cassiano, coro Stella alpina e Pallavolo Alba 1.500; Arcobaleno (Valelapena) 1.200; Ciclistica rostese, 1.100; Parco culturale Langhe Monferrato Roero, Zavidovici, istituto Umberto I, Anpi, Bocciofila albese, Sporting club albese, fondazione Bottari Lattes, Sportabili, borgo di Santa Rosalia, gruppo scout Agesci Alba 7 per il centenario e Olimpo basket mille ciascuno.