Nel 2016 meno persone hanno scelto di vivere a sinistra del Tanaro

ROERO Il 2016 si è chiuso con un saldo demografico negativo per il Roero. In base ai dati disponibili, la sinistra Tanaro ha perso 122 residenti. In 11 paesi il saldo è stato negativo con un totale di 216 persone in meno. La situazione più pesante si riscontra a Sommariva Bosco, che ha perso 57 abitanti. Solo sei centri hanno registrato un incremento di residenti. Ma se a Montà il calo è ascrivibile a una minore presenza di stranieri , in altri 11 paesi il numero di chi arriva dall’estero sembra stabile, se non, addirittura, in lieve aumento, come a Canale.

Piuttosto, il calo pare dovuto al maggior numero di decessi rispetto alle nascite, all’aumento di persone che si trasferiscono dal Roero ad altri luoghi (che l’anagrafe definisce emigrati) e da un minor numero di chi sceglie di vivere a sinistra del Tanaro, gli immigrati.

Nel numero 4 di Gazzetta, in edicola da martedì 24 gennaio, tutti i dettagli su come sta cambiando la popolazione nel Roero.

Montà e Canale, nel primo centro calano gli stranieri, aumentano nel secondo

Da un paio d’anni a Montà la popolazione rimane sostanzialmente invariata. Ma quest’anno si contano 18 residenti in meno. Erano 4.770 abitanti nel 2014 contro i 4.752 del 2016, con la consueta prevalenza femminile (2.468) sulla quota maschile (2.284). In leggero calo anche il numero di famiglie, che da 1.908 è passato a 1.901. Aumenta invece il numero di minorenni, 923 contro gli 864 del 2015.
Saldo positivo per le nascite: 49, di cui 23 maschi e 26 femmine contro le 33 del 2015. Invariato il dato dei decessi, 57 (erano stati 56) con 24 maschi e 33 femmine.
Il saldo migratorio registra un aumento degli immigrati, 137 (erano 129), mentre gli emigrati passano da 127 a 133. Per il terzo anno si registra una flessione degli stranieri: sono 544 mentre nel 2015 erano 583 e nel 2014 609.

I dati anagrafici di Canale sono lo specchio di quanto registrato nella maggior parte dei paesi roerini.
Nel paese delle pesche ci sono 21 abitanti in meno: da 5.686 a fine 2015 si è passati a 5.665 al 31 dicembre 2016. Anche il numero delle famiglie anagrafiche ha registrato una oscillazione in negativo (dieci in meno, da 2.315 a 2.305). I matrimoni sono stati 12 quelli celebrati con rito religioso, 11 quelli civili, sei le convivenze. I divorzi sono stati sette.

Sommariva Bosco perde 57 residenti

Anche Sommariva Bosco registra una  flessione nella popolazione residente: al 1° gennaio 2016 risultavano iscritti nei registri anagrafici 6.361 abitanti e al 31 dicembre ne risultavano solo 6.304 abitanti, 57 in meno rispetto all’inizio dell’anno, divisi in 3.099 maschi e 3.205 femmine.