A Priocca fiato sospeso per il macellaio Beppe Arfinengo di cui si sono perse le tracce da lunedì

PRIOCCA Da ieri pomeriggio, lunedì 27 febbraio, si è persa ogni traccia di Beppe Arfinengo, priocchese sulla sessantina.

Come ogni giorno l’uomo si era recato con la sua Ford Ecosport 2 targata FF 247 RE nella macelleria di Verduno di cui è proprietario.

All’ora di pranzo, però, non è rientrato da lavoro. In mattinata le Forze dell’ordine e la Protezione civile di Priocca hanno attivato le prime ricerche, che sono continuate in giornata con la perlustrazione dell’elicottero dei Vigili del fuoco e e dei Carabinieri

a.m.a.