Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Triplo appuntamento col teatro: i sipari s’aprono a Canale, Priocca e Neive

La compagnia del Nostro teatro di Sinio

SPETTACOLI

Venerdì 17 febbraio la stagione della biblioteca Pietro Cauda di Canale presenterà, alle 21 nel teatro parrocchiale in via Sindaco Gravier, la compagnia Coincidenze per la commedia Effetti collaterali, scritta da Alessandro Martorelli, diretta da Patrizia Sugliano con la collaborazione di Daniela Scavino. Numerosi colpi di scena in uno spettacolo ad offerta libera, che vede protagonisti Claudio Botto, Davide Cestari, Giorgia Decarolis e Stefano Sandroni.

A Priocca ritornerà, sabato 18 febbraio, la serata a teatro, organizzata dal gruppo antichi mestieri “Amici di San Vittore”. Alle 21 andrà in scena nel salone parrocchiale la commedia Brav si! Ma nen fol! scritta da Secondino Trivero e interpretata dalla compagnia Siparietto di San Matteo di Moncalieri. Il ricavato sarà devoluto ai missionari di Priocca.

La prima edizione della rassegna nell’auditorium San Giuseppe, in via Calissano a Neive, inizierà sabato 18 febbraio alle 21. La stagione è stata allestita dal Comune in collaborazione con l’associazione I fabulanti. L’idea è di fare aggregazione grazie alla musica, la recitazione e il contatto con il pubblico.

Ad aprire la rassegna, sabato, sarà Il nostro teatro di Sinio con la commedia Gin e Gena, scritta e diretta da Oscar Barile. Le serate successive sararanno; sabato 18 marzo con il laboratorio Terzo millennio di Cengio per Sesso e gelosia, diretto da Carlo Deprati; sabato 25 marzo I fabulanti presenteranno gli atti unici Ortensia ha detto… me ne frego! e Il parco non è un luogo così sicuro, curati da Marco Domenicale. Chiuderà sabato 8 aprile l’associazione Magog di Alba con Orco Baric e altri racconti. Ingresso con offerta libera.