Vertenza Abet: continua la tensione tra azienda e sindacati

BRA È di nuovo scontro tra dirigenza Abet e i lavoratori: durante l’incontro in Confindustria nel pomeriggio, l’azienda avrebbe confermato l’intenzione di terziarizzare il servizio di gestione delle caldaie e non si sarebbe voluta impegnare rispetto alla regolarizzazione del personale a tempo. Filctem-Cgil, Femca Cisl e Uiltec hanno deciso di confermare il pacchetto di scioperi (1,5 ore alla fine di ogni turno da oggi e blocco degli straordinari) già avviati nelle scorse settimane. Previste 4 ore di sciopero per domani (venerdì) con picchetti davanti ai cancelli dell’azienda di via Industria.