Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Terzo appuntamento con Bacco & Orfeo, domenica 26 ad Alba e Bra

Da sinistra: il violoncellista Claude Hauri, la violinista Hana Kotkovà e il pianista Corrado Greco

CONCERTO Terzo suggestivo incontro tra il dio della musica e quello del vino, domenica 26 marzo. Sotto la direzione artistica di Giuseppe Nova, ideatore di Alba Music Festival, si rinnova l’appuntamento con Bacco&Orfeo, i concerti aperitivo della domenica di Alba e Bra.

I concerti, con la collaborazione artistica di Giacomo Platini, saranno introdotti dal musicologo Dino Bosco, e i dopo concerto rappresenteranno un’occasione conviviale d’incontro tra artisti e pubblico, per conoscersi e condividere il piacere dell’arte e saranno commentati dal sommelier e giudice internazionale Ico Turra.

Giuseppe Nova

Programma artistico

Il 26 marzo ancora doppio appuntamento con il Trio des Alpes, formazione di reputazione internazionale formata dalla violinista Hana Kotkovà, dal violoncellista Claude Hauri e dal pianista Corrado Greco. L’ensemble ci condurrà al mattino nelle atmosfere di Ludwig van Beethoven, con il celebre Trio op. 70 detto “Degli spettri”, e di Dmitrij Šostakovič con l’opus 67; al pomeriggio seguirà un’interessante pagina della compositrice inglese Rebecca Clarke ed il celebre Trio “Dumky” di Antonín Dvořák.

I concerti si terranno alle ore 11, nella chiesa di San Giuseppe, ad Alba, e alle ore 16.30 nel coro della chiesa di Santa Chiara a Bra. Ingresso gratuito.