Tre giovani migranti collaboreranno alla pulizia di viali e giardini

SAN DAMIANO Sono stati accolti in Municipio i tre migranti richiedenti asilo che per tre mesi, per quattro ore al giorno dal martedì al sabato, offriranno gratuitamente il loro tempo per contribuire alla pulizia dei viali, dei giardini e delle aree pubbliche del paese. I giovani, provenienti dal Niger, sono stati ricevuti dal sindaco Mauro Caliendo, dall’assessore ai servizi sociali Simona Rabino e dai consiglieri Romano Fogolin e Gianni Valenza.

«Il progetto contribuirà all’integrazione e a favorire la conoscenza reciproca fra migranti e comunità di San Damiano. Auspico che questa esperienza, totalmente nuova per il nostro paese, possa tornare utile a tutti», ha commentato Caliendo che ha anche ringraziato i ragazzi per il prezioso lavoro che svolgeranno.

L’attività, avviata grazie al protocollo d’intesa sottoscritto tra Prefettura e Provincia, è stata resa possibile con una convenzione tra il Comune e l’associazione di volontariato L’albero della vita di San Damiano.

Elena Chiavero