Bomba della Seconda guerra mondiale trovata nel fiume Bormida

CORTEMILIA La pontina pedonale in ferro, che collega il borgo di San Michele con quello di San Pantaleo a Cortemilia, è rimasta chiusa per due giorni, da lunedì 24 a mercoledì 26, in seguito al ritrovamento di un ordigno bellico risalente alla Seconda guerra mondiale. La bomba, lunga una trentina di centimetri e larga dieci, è stata scoperta nel greto del fiume Bormida durante un raduno di pesca.

Il protocollo, in questi casi, ha previsto la sorveglianza del sito ventiquattro ore su ventiquattro, operata dai Carabinieri e dai volontari della Protezione civile, fino all’arrivo degli artificieri, che hanno preso l’ordigno e lo hanno trasportato in un luogo adatto per farlo brillare.

Fabio Gallina