Un ospite inatteso tra gli alberi del giardino della scuola di Canale

CANALE Un rettile è stato avvistato mercoledì 5 aprile nel cortile della scuola di Canale, sugli alberi vicini alla pista di atletica e in prossimità del rio.

Una foto del serpente (cerchiato in rosso, per renderlo più evidente) sui rami di un albero del giardino della scuola di Canale. La foto è stata inviata a Gazzetta da una mamma canalese

Nei due giorni successivi i vigili di Canale, chiamati per il sopralluogo, non lo hanno notato ma hanno prontamente girato le foto, fatte pervenire loro da qualche cittadino, al servizio veterinario per l’identificazione del tipo di rettile.

Un esemplare giovane di Biacco

Dalle analisi del veterinario è emerso che si tratti di un “biacco”,  un serpente della famiglia dei Colubridi, non velenoso, tipico delle campagne e dei giardini che si nutre di nidiacei e piccoli ratti che, probabilmente, ha costruito la sua tana in qualche anfratto dell’albero. La situazione è quindi sotto controllo, come conferma il sindaco Enrico Faccenda e non c’è alcun pericolo per la sicurezza dei bambini. Nel momento in cui verrà nuovamente individuato verrà ricontattato il servizio veterinario che provvederà alla sua cattura e alla liberazione in campagna.

Elena Chiavero