Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Moretta cerca vivacità con idee per nuove iniziative

ALBA I comitati di quartiere Moretta 2 e Moretta corso Langhe, con la recente apertura del tavolo congiunto tra tutte le entità della zona, stanno provando ad animare il loro territorio; per questo hanno incontrato l’assessore alla cultura e turismo Fabio Tripaldi, che ha detto: «Le attività programmate e svolte in città sono tante e vanno organizzate evitando che le sovrapposizioni siano penalizzanti». Alla Moretta ci sono già in cantiere la Piazzetta del riuso, in programma per il 20 maggio (se ne parla a lato), la festa della parrocchia e Bevi a Moretta.
«Gli organizzatori, a fronte dell’offerta comunale di più siti, tendono a scegliere la soluzione più centrale possibile onde evitare una scarsa affluenza», ha spiegato l’assessore. «L’idea rimane quella di poter garantire manifestazioni che siano itineranti, ma la scelta spetta comunque a chi organizza».

Mercato periodico

Tra le proposte esaminate c’è l’idea di un mercato periodico con prodotti di Langa oppure fiere tematiche, con prodotti di nicchia, da svolgersi in prossimità dell’area polisportiva Edmondo Stroppiana e sulla piazza antistante la scuola di San Rocco Cherasca. Serve però una formula che snellisca la partenza di questo progetto e che non gravi a livello economico sui commercianti. A riguardo il comitato di quartiere incontrerà l’assessore al commercio Massimo Scavino.
Gianfranco Giordano e Maria Grazia Perrone, presidenti dei rispettivi comitati aggiungono: «Si è parlato anche della riattivazione del cinema all’aperto nei mesi di giugno e luglio in collaborazione con il cinema Moretta e una mostra itinerante di fotografie o quadri nei negozi in modo da creare interesse anche in corso Langhe oramai diventato solo più un corso di passaggio».

b.b.