Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Carlo Bo: “Sosta in piazzale Giovannoni, ma non per i disabili”

VIABILITÀ Carlo Bo, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, ritorna sulla questione di piazza Giovannoni, nell’area dell’ospedale, al centro di una riorganizzazione dei parcheggi.

«Dispiace che l’assessore Rosanna Martini mi accusi di dire falsità», afferma il capogruppo, «è chiaro che in piazzale Giovannoni, nel tempo, dei parcheggi per disabili siano stati rimossi in favore di alcuni stalli a pagamento. Le segnalazioni mi sono giunte da chi è costretto a utilizzare quei parcheggi ogni giorno e, purtroppo, dovrà continuare a farlo a pagamento; se ciò non bastasse, è sufficiente osservare le righe gialle ancora visibili sotto le nuove strisce blu».

Secondo il consigliere Bo è chiara l’intenzione del Comune di monetizzare: «Avevo proposto per chi si reca in ospedale per terapie “invasive” o per chi offre assistenza ai propri familiari, un pass di sosta gratuita che l’Amministrazione non ha preso in considerazione. Che l’attenzione agli incassi dei parcheggi sia una priorità per l’Amministrazione non lo dico io, ma lo si evince chiaramente dallo stato della segnaletica orizzontale: in tutta l’area le sole strisce perfettamente visibili sono quelle a pagamento. Né gli stalli bianchi, né i posteggi per le donne in gravidanza, né quelli per gli anziani e né tantomeno i pochi parcheggi per disabili rimasti sono stati dotati di nuova segnaletica, tant’è che in alcune aree le strisce sono completamente cancellate, rendendo spesso selvaggia la sosta».

Il consigliere forzista conclude: «Alcuni stalli gratuiti sono pressoché inservibili a causa dell’asfaltatura completamente distrutta dalle radici delle piante. A ciò si aggiunge l’ormai classico contorno fatto di sporcizia e degrado, una cosa svilente per una città che vuol essere una meta turistica internazionale. A tale proposito presenterò un’interrogazione in Consiglio»

Marcello Pasquero