Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ritrovato, in buone condizioni, il ragazzo albese scomparso da giovedì

ALBA E’ stato rintracciato in un albergo di Albisola Giulio Ramello, il venticinquenne studente universitario di Alba, scomparso da due giorni, per fortuna in buona salute.

Lo hanno trovato i carabinieri dopo due giorni di ricerche. L’allarme era scattato da giovedì quando il ragazzo aveva spento il cellulare a Torino ed era letteralmente scomparso.

I soccorsi fin da subito lo avevano cercato nelle campagne di Superga, dove il caposcout era stato visto l’ultima volta, senza esito, perché il ragazzo aveva preso la via della Liguria.

Nella giornata di ieri, venerdì 21 luglio, il battage mediatico ha raggiunto il culmine con migliaia di condivisioni sui social, fino alla scoperta e alla telefonata dei carabinieri ai genitori di Giulio che ha messo fine all’incubo.