Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

L’Aido della Granda è attiva anche nel mese di agosto

BRA Parte dalla città della Zizzola, nella quale risiede il presidente provinciale Gianfranco Vergnano, l’appello ad iscriversi all’Aido (Associazione italiana donatori di organi) che in provincia vuole vincere la sfida di arrivare a 20mila soci. Spiega Vergnano: «Il coordinamento dell’Aido (sezione provinciale di Cuneo)  rimane operativo anche nel mese di agosto, periodo in Italia tradizionalmente vacanziero».

Obiettivo 20mila soci

Poi aggiunge: «Una decisione di certo non facile e impegnativa, che scaturisce dalla riflessione sui dati che parlano di oltre 10mila malati in lista d’attesa per un trapianto». Poi conclude: «Il tutto stimolato da un obiettivo importante: toccare il numero di 20mila candidati donatori entro il 2020; iscriversi può davvero essere un gesto utile, che aiuta anche a combattere il caldo, essendo le sedi Aido “aperte per ferie”». Per maggiori informazioni (24 ore su 24) è attivo il numero 327-04.50.695. A disposizione anche un contatto mail aidoprovincialecuneo@hotmail.com, oltre ai social Facebook e Twitter. Aderire all’Aido significa ridare una speranza di vita a coloro che stanno aspettando un trapianto.

Valter Manzone