Bolla: «Controllare chi vive sotto i ponti»

SENZA DIMORA Continuano a formarsi piccoli accampamenti abusivi nell’area sotto lo svincolo della tangenziale e lungo gli argini del Tanaro. A lanciare l’allarme è il consigliere di Fratelli d’Italia Emanuele Bolla che chiede un intervento all’Amministrazione.

«In queste aree si fermano roulotte e tende in condizioni davvero fatiscenti. Nella nostra città non possiamo permetterci che proliferino situazioni di questo tipo, che non rappresentano un bel biglietto da visita», spiega Bolla, che sul tema presenterà un’interrogazione. Il giovane consigliere di centro-destra aggiunge: «Queste situazioni vanno verificate con attenzione. È inaccettabile che ci siano persone che vivono in un tale contesto di degrado, anche alla luce dell’incendio che ha distrutto una di queste roulotte poco prima dell’estate». Incendio che aveva spinto anche il capogruppo di Forza Italia Carlo Bo a chiedere un intervento puntuale dell’Amministrazione.

Il sindaco Maurizio Marello replica: «Conosciamo tutte le situazioni che preoccupano giustamente il consigliere Bolla, dalle più “antiche” agli ultimi arrivi di due torinesi che si sono accampati con una tenda. Il consorzio socio-assistenziale ha in carico queste persone e sta cercando una soluzione, senza dimenticare l’aspetto umano e senza che si debba arrivare a usare la forza per procedere agli sgomberi».

m.p