Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Cambi di stagione propone le Notti andaluse con il Duo Cuenca

Francisco e Josè Manuel Cuenca Morales

MONFORTE Il festival di musica da camera della fondazione Bottari Lattes per l’appuntamento dedicato all’autunno con la musica della Spagna meridionale. Domenica 17 settembre alle 17 nell’auditorium di via Marconi 16 risuoneranno i ritmi di “Noches andaluzas”, presentati dal Duo Cuenca, formato dai fratelli Francisco (chitarra) e José Manuel Cuenca Morales (pianoforte), originari di Cordoba. Il programma riunisce musica classica, etnica e della tradizione popolare andalusa: Enrique Granados, Joaquín Rodrigo, Erik Marchelie, Francis Tárrega e Manuel de Falla. L’esecuzione strumentale è contrappuntata dagli interventi della ballerina Raquel Parrilla Sánchez, tra le più apprezzate ballerine spagnole.

Il festival Cambi di stagione è diretto, per la sezione tradizionale, da Ubaldo Rosso, in collaborazione con il festival Recondite armonie.

L’ingresso costerà dieci euro (ridotto 8 euro per gli studenti fino a 26 anni e per i tesserati dell’associazione Amici della musica di Savigliano); gratuito per i ragazzi fino a 12 anni.
I Cuenca Morales, nati a Puente Genil (Cordoba), si sono esibiti in tutto il mondo, dalla Carnagie Hall di New York al Palazzo della chitarra in Giappone e hanno inciso sette dischi.

Cambi di stagione proseguirà con la nuova sezione del festival, denominata Inside e nata per avvicinare il grande pubblico all’ascolto della musica classica: giovedì 14 dicembre proporrà la serata “Notte di prodigio”.