Oltre 150 carabinieri hanno garantito la sicurezza a Cheese

BRA Controlli straordinari da parte dei Carabinieri in occasione di Cheese, la manifestazione che ha richiamato oltre 300 mila persone dal 15 al 18 settembre nella città della Zizzola.

Oltre ai servizi di ordine pubblico dispiegati durante la manifestazione per i quali sono stati impiegati 80 carabinieri, che hanno vigilato costantemente le vie  cittadine, altri 70 carabinieri con 35 pattuglie, anche in orario notturno, hanno controllato l’afflusso ed il deflusso dei numerosi visitatori della fiera.

Sono state controllate 364 persone, 176 veicoli, elevate 34 sanzioni per violazioni delle norme sulla circolazione stradale, per un importo complessivo di 4.100 euro.

L’intero dispositivo è rimasto attivo per tutta la durata della manifestazione.

Nella serata del 15 settembre i Carabinieri della Compagnia di Bra hanno deferito alla Procura della Repubblica per guida in stato di ebbrezza un trentasettenne di origini sudamericane residente nel braidese.

In occasione di un servizio specifico volto al contrasto della guida sotto influenza di sostanze alcoliche, all’automobilista è stato riscontrato un tasso alcolemico di oltre il doppio del limite consentito dalla legge.

Per il trasgressore scatta la denuncia per guida in stato di ebbrezza e la sospensione della patente di guida, motivo per cui dovrà sottoporsi ad un protocollo sanitario per riottenerla.