Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Sapori, cultura e solidarietà a Carmagnola, nel regno dei peperoni

CARMAGNOLA  È diventata fiera nazionale Peperò, la manifestazione che ogni anno Carmagnola dedica al suo prodotto principe, il peperone, e che, da venerdì 1° settembre a domenica 10, vedrà la città trasformarsi e arricchirsi di tante aree deputate agli spettacoli, alla gastronomia, allo sport, alla cultura, ai concorsi, oltre che ai giochi per i più piccoli.

Dopo la cerimonia di inaugurazione, nella serata di venerdì 1° settembre, accompagnata dalle note della Società filarmonica, seguirà, in piazza Sant’Agostino, una serata latino-americana con Los Maduros.

Nella stessa piazza sabato 2, alle 21, si terrà la rappresentazione teatrale della compagnia di allievi ed ex allievi dell’istituto Baldessano Roccati, seguita dai Kachupa in concerto. Nel mattino di domenica 3 si aprirà il concorso del peperone; la premiazione, nel pomeriggio, sarà preceduta dalla festa di Re peperone e della Bela povronera. In serata Comic show del Cab41 condotto da Giampiero Perone. Lunedì 4 alle 21.30 rassegna di musica e cabaret con Franco Marocco. Martedì 5 alle 21.30 Bianca Atzei presenta il suo Live tour 2017. Mercoledì 6 alle 21.30 Garrison’s showcase spettacolo di danza.

Ricco di attrattive il programma enogastronomico, declinato nella piazza dei sapori, in diversi punti ristoro, e durante appuntamenti specifici quali il gran bollito misto sabato 2, la merenda sinoira domenica 3.

Da segnalare, domenica 3, il Salone della solidarietà nella chiesa di San Filippo, dedicato alla promozione e vendita dei prodotti delle aziende agricole colpite dal terremoto del Centro Italia; interverranno il vice ministro delle politiche agroalimentari Andrea Olivero, l’assessore regionale all’agricoltura Giorgio Ferrero e il gastronomo Paolo Massobrio. Per informazioni: 334-30.40.338, www.fieradelpeperone.it.

Maresita Brandino