Week-end medievale ad Asti con Arti e mercanti

ASTI Sabato 23 settembre, dalle 15 alle 23, e domenica 24, dalle 9 alle 21, si svolgerà la diciottesima edizione della manifestazione Arti e mercanti. L’iniziativa in un primo momento era stata cancellata a causa delle difficoltà ad adeguarsi alle normative sulla sicurezza previste per gli eventi pubblici. L’amministrazione comunale è però riuscita a mettere attorno a un tavolo Prefettura, Questura e Confartigianato (organizzatrice dell’evento) risolvendo in parte i problemi.

Quindi, nel week-end, le vie e le piazze sotto la torre rossa si vestiranno di medioevo e saranno affollate di bancarelle con artigiani  vestiti come i loro antenati, taverne con menù e bevande assolutamente in tema. Un viaggio nel passato che ripropone momenti di vita consuetudini e costumi di Asti nel 1300. Artigiani, mercanti, contadini musicisti saltimbanchi animano il borgo sia con il mercato ricostruito con rigore storico sia con il susseguirsi di azioni, concerti e rappresentazioni.

Le porte di accesso sono due: da santa Caterina e via Roero mentre al Michelerio si svolgeranno alcuni eventi culturali di primo piano: il museo paleontologico resterà aperto e la Cna artisti allestirà una mostra d’arte nell’ex chiesa del Gesù.

Paolo Cavaglià