Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Al castello del Roccolo sono tornati i marchesi Tapparelli d’Azeglio

 

TEMPO LIBERO Ultimo appuntamento, domenica 22 ottobre, dalle 14 alle 19, al Castello e Parco del Roccolo di Busca con le visite guidate teatrali in abiti storici sul tema “Arrivano i Marchesi! Scopri il castello con nobiltà e servitù”, proposte dall’associazione “Mangiatori di nuvole”.

Le due precedenti domeniche, durante le quali si sono tenute le visite con animazioni teatrali, hanno riscosso grande successo, registrando il tutto esaurito e il pieno consenso del pubblico.

E se il maggiordomo si farà ricordare per il sussiego e la marchesa per la leggiadra eleganza,  Vittoria, la cameriera curiosa, per la simpatica audacia, il marchese Roberto Tapparelli D’Azeglio (fratello del più celebre Massimo) per la compostezza, l’istitutrice dei principini di Savoia per il rigore e la dama fantasma per il malinconico mistero, ogni personaggio ha saputo catturare l’attenzione del pubblico, trasmettendo le “classiche” informazioni da visita guidata, unite a curiosità e aneddoti, in un modo così coinvolgente che tutti, anche i più piccoli, al termine, ricordavano ogni particolare.

Ecco alcune foto scattate domenica 8 ottobre.

 

Le visite saranno ogni 45 minuti. Per partecipare è consigliata la prenotazione telefonando al 347-12.25.945 o scrivendo a info@castellodelroccolo.it.

L’ingresso è a pagamento: intero 6 euro; ridotto 4 euro (dai 7 ai 14 anni, sopra i 65 anni, per possessori dell’Abbonamento Musei e per i residenti nel Comune di Busca).

Attenzione: chi si presenterà in abiti d’epoca (valgono anche i costumi da fata o principessa, per le bambine), otterrà una riduzione sul biglietto.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito Internet www.castellodelroccolo.it.

v.p.