Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Alba: tutti gli sconti per viaggiare a bordo del bus urbano

ALBA Le iniziative adottate dal Comune di Alba per incentivare la mobilità sostenibile sono riassunte in un opuscolo distribuito agli studenti dei quattro istituti comprensivi cittadini.
Il Piedibus è attivo grazie all’impegno di genitori e volontari civici che, attraverso turni di presenza, accompagnano ogni mattina gli alunni delle elementari a scuola.
Per gli studenti il costo dell’abbonamento annuale da settembre a giugno, su tutte le linee urbane, è di 240 euro. Sono previsti sconti per le famiglie che attivano più abbonamenti scolastici, mentre chi ha un reddito Isee al di sotto dei 12mila euro paga l’abbonamento scolastico 89 euro.
Il Comune sostiene il 40 per cento dei costi dei bus usati dagli istituti comprensivi per gli spostamenti nella conurbazione per compiere visite di istruzione. Inoltre l’Amministrazione mette a disposizione il trasporto gratuito per le classi che vanno al museo o al teatro.
I giovani albesi di età compresa tra 18 e 26 anni hanno l’opportunità di attivare l’abbonamento mensile al bus urbano a 20 euro invece di 30.
Infine è attivo l’abbonamento annuale pensionati al costo di 22,50 euro invece della tariffa intera di 274. Consente la circolazione su tutta la rete urbana ai pensionati di vecchiaia e di invalidità. Per titolari di pensione sociale e per gli invalidi di guerra l’abbonamento è gratuito.