Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Coppie di ferro e grandi nomi nella stagione di Fontanafredda

SERRALUNGA Dal giorno della Vittoria, il 4 novembre, alla Liberazione, il 25 aprile, la fondazione intitolata a Emanuele di Mirafiore, a Fontanafredda, darà vita alla nuova stagione del Laboratorio di resistenza permanente: una serie ininterrotta di conversazioni, incontri e musica. Il programma è stato presentato venerdì scorso da Oscar Farinetti e dalla sorella Paola, nuova presidente della fondazione.

La novità è la serie speciale dedicata alle “Coppie di ferro”: coniugi celebri o personaggi legati tra loro dall’arte o dal lavoro nella vita pubblica. “La tradizione” sarà la sezione dedicata a giornalisti, uomini e donne di cultura, scienza, economia, politica, spettacolo, che si presenteranno da soli di fronte al pubblico del teatro.

La serie delle coppie sarà aperta dall’ex sindaco di Milano e leader di Campo progressista Giuliano Pisapia e dalla moglie Cinzia Sasso, giornalista e scrittrice, sabato 4 novembre, alle 18.30, in un incontro intitolato “E poi ho scoperto i noi”.

Seguiranno i giornalisti Michele Serra e Giovanna Zucconi (11 novembre); Antonio Ricci insieme a un’ospite a sorpresa (il 17 novembre). Oscar Farinetti ha alimentato l’attesa per la sorpresa del 23 novembre («in America sono famosi quanto gli Obama», ha detto durante la presentazione. E poi Francesco Rutelli e Barbara Palombelli (1° dicembre); Guido Andruetto e Joan Isaac (17 dicembre); le anime del Salone del libro di Torino Massimo Bray e Nicola Lagioia (27 gennaio). Bebe Vio si presenterà il 9 febbraio con la mamma, signora Teresa. Ad Andrea Gnassi e Matteo Ricci (24 febbraio) seguiranno due coniugi legati al cinema – Ricky Tognazzi e Simona Izzo (2 marzo) – e una coppia musicale, Paolo Fresu e Sonia Peana (4 marzo). Con Ennio e Massimo Doris (22 marzo) e, due giorni dopo, con Flavio Briatore e Oscar Farinetti (24 marzo) si passerà a parlare di economia e imprese. Al vino sarà dedicata la serata con Kerin O’Keefe e Angelo Gaja (13 aprile). In chiusura l’attrice Lella Costa con il marito, Andrea Marietti (20 aprile).

Ancora senza data due incontri: con Gigi Buffon e Ilaria D’Amico; con il conte Vanni Leopardi e Mario Martone, regista del film Il giovane favoloso, sulla vita del grande poeta di Recanati.
La serie degli incontri singoli inizierà con Paolo Crepet, il 16 dicembre. Tra gli altri ospiti spiccano l’agronomo esperto in viticoltura Attilio Scienza, il ministro Marianna Madia (16 febbraio), Giovanni Minoli (23 febbraio) e Alessandro Barbero (6 aprile); Carlo Lucarelli (16 marzo).

Una parte importante del programma sono i laboratori didattici gratuiti per le scuole elementari del Cuneese, in collaborazione con Fontanafredda e la Banca popolare di Novara. In parallelo la fondazione propone una rassegna di spettacoli per i bambini, a cura di Lara Quaglia.

A maggio, poi, si svolgerà la prima edizione del laboratorio di filosofia per bambini, a cura del giornalista di Famiglia cristiana Paolo Perazzolo. Gli incontri sono gratuiti: per partecipare occorre prenotarsi sul sito www.fondazionemirafiore.it.