Denunciato per truffa falso rivenditore di aspirapolveri

CRONACA I Carabinieri di Santo Stefano Belbo hanno deferito in stato di libertà per truffa un cittadino napoletano pluripregiudicato residente nell’Alessandrino. Il truffatore aveva inventato un abile sistema per circuire le sue vittime, spesso donne anziane sole in casa.

L’uomo, ex dipendente di una nota marca di aspirapolveri specializzati nella vendita porta a porta, fingendosi un rivenditore autorizzato, convinceva le donne ad acquistare sacchetti raccogli polvere di ricambio o altri accessori di poco valore, ma poi riusciva a farsi consegnare somme molto più alte, a volte anche 500 euro o di più. A smascherare il falso rivenditore ci hanno pensato i militari che, analizzando le testimonianze, sono riusciti a risalire alla sua identità e a denunciarlo alla Procura di Asti con l’accusa di truffa.

v.p.