Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

I giovani imprenditori piemontesi in visita alla Tcn/Bianco

ALBA Il polo produttivo Tcn/Bianco, come esempio di recupero di un’area industriale dismessa, ha ospitato, martedì 7 novembre il consiglio regionale dei Giovani imprenditori di Confindustria Cuneo.

A introdurre l’incontro è stato il sindaco di Alba Maurizio Marello che ha presentato il polo Tcn/Bianco come esempio di successo nella riqualificazione di aree industriali dismesse, ma anche come simbolo di collaborazione tra il pubblico, il comune di Alba, che in poche settimane ha permesso la concessione di tutte le autorizzazioni necessarie all’avvio dei lavori e il privato che in otto mesi ha saputo dare nuova vita a un’area abbandonata da tempo.

I giovani imprenditori, guidati dalla neo presidente Giorgia Garola (Scam di Torino) e dal presidente cuneese Alberto Ribezzo hanno incontrato il presidente del gruppo Tcn/Bianco Giuseppe Bernocco e il socio Sebastiano Astegiano intervistandoli per capire le ragioni del successo del gruppo.

«Grazie a Giuseppe Bernocco , Seba Astegiano ed al loro team per l’ospitalità che ci hanno riservato ieri in occasione del consiglio del gruppo giovani di Confindustria Piemonte. Siete di certo un grande esempio per tutti noi. Grazie infine a Maurizio Marello per essere venuto a raccontarci cosa accade (di molto bello) quando amministrazione e impresa hanno interessi comuni», il commento del presidente cuneese dei giovani industriali Alberto Ribezzo

Marcello Pasquero