Il Museo della bicicletta festeggia i suoi primi dodici anni di vita

BRA Compie dodici anni e si prepara a festeggiarli domenica 12 novembre. Il Museo della bicicletta, ospitato nei locali dell’azienda Bra servizi, sta diventando un punto di attrazione a livello regionale, per la ricchezza delle collezioni che contiene, comprendenti molte biciclette da lavoro.
L’appuntamento è fissato alle 11 in sede; dopo una visita al museo, ci sarà il trasferimento al ristorante Le betulle di Cinzano. Al momento conviviale parteciperanno campioni quali Francesca Fenocchio, medaglia d’argento nell’handbike ai Giochi di Londra 2012, Maurizio Damilano, oro nella marcia alle Olimpiadi di Mosca del 1980, Italo Zilioli, ex ciclista vincitore del Campionato di Zurigo, Matteo Cravero, ex professionista braidese, Beppe Conti, commentatore di Rai sport, e Franco Balmamion, vincitore di due Giri d’Italia.
Sottolinea il presidente Luciano Cravero: «Nel museo si possono vedere la bici da bersagliere della prima guerra mondiale, le “due ruote” utilizzate nel mondo del lavoro, oltre a tante maglie di campioni, articoli di giornale e numerose fotografie».
Per partecipare al pranzo è obbligatoria la prenotazione allo 0172-04.90.40 oppure al 333-65.67.315 entro il 4 novembre.