Rissa aggravata davanti alla stazione: denunciati quattro giovani

BRA Quattro giovani sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Asti dai militari del Comando Compagnia di Bra, per il reato di rissa aggravata.

A ottobre i giovani, di cui tre uomini di origine marocchina e una ragazza di Bassano del Grappa, avevano dato vita ad una rissa in Piazza Roma a Bra, in prossimità dello scalo ferroviario.

I motivi scatenanti la rissa sarebbero futili, circostanza che aggraverebbe la posizione dei responsabili; infatti dopo un primo battibecco verbale i ragazzi, non contenti, sono subito passati alle mani.

Il pronto intervento dei militari della Compagnia Carabinieri di Bra ha permesso di sedare gli animi, riportando la situazione alla tranquillità evitando che potessero essere coinvolti dei passanti.

Nella colluttazione Z.A., uno partecipanti, ha riportato un politrauma contusivo, che ne provocava delle lesioni guaribili in dieci giorni.

Ora i giovani per la bravata compiuta dovranno rispondere  di rissa aggravata, reato che prevede una pena che può arrivare sino a 5 anni di reclusione.

Inoltre due dei partecipanti Z.O. e A.A. venivano deferiti in stato di libertà per omessa esibizione di documenti, in quanto due dei ragazzi coinvolti si sono rifiutati di esibire i propri documenti ai Carabinieri.