Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Sabato 11 sarà assegnato Aica, l’oscar per la comunicazione ambientale

Alcuni soci di Canale ecologia, l'associazione è in finale per il premio Aica 2017

ALBA La Fiera del tartufo si tinge di verde. La rassegna ospiterà sabato 11 novembre dalle 15 alle 17 in sala Beppe Fenoglio, nel cortile della Maddalena, la cerimonia finale dell’edizione 2017 del premio Aica, l’oscar della comunicazione ambientale. Nel corso del pomeriggio sarà possibile conoscere di persona alcuni protagonisti della comunicazione ambientale. Tra gli ospiti saranno presenti Cristina Gabetti, volto del telegiornale satirico Striscia la notizia, e il giornalista, fotografo e naturalista Franco Borgogno, autore del libro Un mare di plastica (edizioni Nutrimenti). Modererà l’incontro Beppe Rovera, già autore e conduttore di Ambiente Italia, trasmissione dedicata alla sostenibilità di Raitre.

Terminati i saluti istituzionali dell’Amministrazione e dell’ente Fiera, l’evento sarà introdotto da Emanuela Rosio, presidente dell’Associazione internazionale per la comunicazione ambientale, e Roberto Cavallo, amministratore delegato di Erica e presidente uscente dell’associazione con sede ad Alba.

Il premio è diviso in tre sezioni: “La comunicazione ambientale nascosta nell’anima di un oggetto riciclato”, “Comunicare i cambiamenti climatici”; dal premio alla carriera intitolato a Beppe Comin.

I finalisti di quest’anno sono: Massimo Sirelli con il progetto “Adotta un robot”; l’impresa sociale keniota Ocean Sole col progetto “Flip flop”; l’iniziativa ”ScArt-Il lato bello e utile del rifiuto”; la band Riciclato circo musicale; il reportage fotografico di Alessandro Gandolfi “Climatic grand tour”. E inoltre: la sinfonia a difesa dei ghiacciai “Elegy for the Arctic” del compositore e musicista Ludovico Einaudi; la missione Arctic expedition dell’organizzazione “5 Gyres”; il blog Climalteranti; l’ambientalista e politico Giorgio Nebbia; la giornalista televisiva e scrittrice Cristina Gabetti; Roberto Giovannini di Tuttogreen. L’Albese è rappresentato dal sodalizio Canale ecologia.

Fabio Dellavalle