Dogliani: intervengono le telecamere Rai per raccontare un episodio di bullismo

DOGLIANI “Il plesso di Scuola Media di Via Dante dell’istituto Comprensivo di Dogliani potrebbe essere stato interessato da un caso di bullismo”, con questo messaggio sulla sua pagina Facebook il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Dogliani, Bruno Gabetti, ha introdotto qualche giorno fa la questione che sta facendo discutere il paese della Langa e non solo.

“E’ possibile che la vicenda, nei prossimi giorni, abbia anche una certa risonanza mediatica. In attesa di un’adeguata ricostruzione dei fatti, sono assolutamente sereno nel sostenere la massima professionalità di tutti i miei Docenti che, ne sono certo, hanno sempre fatto tutto il possibile per creare un ambiente di apprendimento ottimale e per tutelare ogni singolo alunno e, per questo, garantiranno la massima collaborazione nell’individuare ulteriori strategie migliorative e nel sanzionare severamente (seppure in un percorso rieducativo) eventuali responsabilità individuali. Grazie a tutti i miei Docenti!”.

Pare che la scuola sia stata contattata dal programma Rai “Mai più bullismo”, che potrebbe far visita all’istituto per parlare con docenti e ragazzi a seguito della segnalazione di un alunna che si sarebbe dichiarata vittima di cyberbullismo (si tratta probabilmente di messaggi inviati via whatsapp). C’è ancora mistero su come la trasmissione sia venuta a conoscenza del caso e sull’identità della giovane.

Debora Schellino