Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ecco i fedeli al lavoro della Granda. Giuseppe Miroglio è cuneese nel mondo

I premiati

ALBA La Camera di Commercio cuneese ha scelto la capitale delle Langhe per premiare i fedeli al lavoro, ovvero gli imprenditori, artigiani, industriali, coltivatori diretti e commercianti che si sono distinti per anzianità e qualità del servizio. Accanto ai 149 premiati (105 operanti nel secondo e terzo settore e 44 nel primo), anche 4 cooperative costituite da oltre 40 anni e un affittuario che opera nello stesso fondo da oltre 35 anni.
La premiazione si è svolta domenica 10 dicembre, nella chiesa di San Domenico e ha visto insignito del riconoscimento di Cuneese nel mondo Giuseppe Miroglio, presidente del gruppo tessile albese.

Ecco una fotogallery della cerimonia, realizzata da Severino Marcato

 

Ecco i sigilli d’oro

Oltre alle medaglie consegnate a chi dedica la vita al lavoro, la Camera di commercio sottolinea, con il Sigillo d’oro, l’importanza di chi si distingue nel campo economico e sociale o che dimostra apacità e impegno nel settore in cui svolge la propria attività lavorativa.
Per il 2017 il premio viene assegnato a sei persone tra cui troviamo Armando Bianco, storico cooperatore con la cooperativa Emmaus e con la Caritas di Alba, e Ornella Bracco, della Wärtsilä Apss di Diano che produce attrezzature e strumentazioni per il campo nautico.
Inoltre il Sigillo verrà assegnato a Giampaolo Del Santo, insegnante al Cnos-Fap dei Salesiani di Fossano ed ex direttore del centro di formazione di Bra; a Sebastiano Dutto, titolare dell’omonima azienda del settore edile di Cuneo; all’agricoltore di Verzuolo Michele Quaglia e a Sandro Rulfi dell’hotel Gildo di Frabosa Soprana.

Tutti i premiati, in ogni settore

Commercianti, industriali e settore servizi con 35 anni di anzianità. Alba: Annalisa Martinelli, Margherita Moffa, Ivano Sandri, Annalisa Sartoris. Bra: Giovanni Battista Testa. Canale: Marilena Rigardo, Natale Roagna, Lorenzo Traversa. Diano: Angelo Abrigo, Margherita Manfredi. Guarene: Luigi Saglietti. Monticello: Giovanni Marchiaro, Luciano Parussa, Lorenzo Angelo Rocca. Neive: Antonio Verro. Sanfrè: Pietro Olivero, Giovanni Sicca. Vezza: Mario Battaglio.

Artigiani. Alba: Antonella Celsi, Luciano Delaiti, Dino Delfinetti, Carlo Dotta, Renzo Rista, Maria Secco. Canale: Francesco Murru. Cherasco: Nunzio Meli. Cuneo: Osvaldo Sarale. Mango: Bruna Albertino. Rocchetta Belbo: Mauro e Roberto Bertero. Roddi: Maria Cai. Vezza: Renato Careglio.
Cooperative con 40 anni di attività. Cooperativa libraria La torre di Alba, Macello sociale Valle Bormida di Saliceto e Vivaio regionale piemontese di Alba.
Coltivatori diretti. Borgomale: Donato Rolfo. Bra: Maria Gastaudo, Maria Teresa Servetti. Cherasco: Luciano Ciravegna. Dogliani: Valter Costamagna. Feisoglio: Angela Tarditi. Levice: Rina Elena Torrero. Monteu Roero: Vittorio Ferrero. Santo Stefano Belbo: Dino Gatti. Somano: Roberto Agosto.