Successo per il seminario su Barolo e Barbaresco a Taiwan

VINO Le Langhe sono state protagoniste dell’Italian wine week, evento svoltosi a Taipei, la capitale dell’isola di Taiwan. Il Consorzio Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani ha organizzato un seminario dedicato a buyer, giornalisti e operatori del settore per approfondire la conoscenza sulle menzioni geografiche del Barolo e del Barbaresco. All’iniziativa hanno aderito più di 50 cantine vitivinicole. La speciale lezione è stata organizzata e condotta dalla giornalista Xiaowen Huang, autrice del sito e del blog www.barololibrary.com, supportata dai giornalisti Christian Eder e Alessandro Masnaghetti.

Il Consorzio si prepara a un altro anno intenso di eventi, fiere e iniziative. I produttori saranno a Vini sud, a Montpellier, in Francia (18-19-20 febbraio), al Prowein di Dusseldorf, Germania (18-20 marzo), al Vinitaly di Verona (15-18 aprile), a London wine fair a Londra (21-22-23 maggio), al Vinexpo di Hong Kong (29-31 maggio), al  Wine and spirits fair di Hong Kong (8-9-10 novembre 2018) e al Prowein China di Shanghai (dal 13 al 15 novembre).

La partecipazione alle fiere avverrà in collaborazione con il consorzio Piemonte land of perfection.

Il Consorzio di tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, guidato dal presidente Orlando Pecchenino, conta 517 aziende vitivinicole associate che coltivano 10mila ettari di vigneti. La produzione totale è di 65 milioni di bottiglie. Dieci le denominazioni tutelate: Barolo, Barbaresco, Dogliani, Dolcetto di Diano d’Alba, Barbera d’Alba, Langhe, Dolcetto d’Alba, Nebbiolo d’Alba, Verduno Pelaverga e Alba.