Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Rabino lancia la candidatura nel collegio albese della Camera

ALBA L’unico collegio del Piemonte 2, uninominale, della Camera in cui, per il centro destra, correrà “Noi con l’Italia” sarà quello di Alba, Bra, Mondovì e Fossano.

L’onorevole Mariano Rabino, presidente di Scelta Civica, confluita nella cosiddetta quarta gamba del centro destra lancia la propria candidatura. Una candidatura che sembrava essere appannaggio dell’ex ministro Enrico Costa.

Rabino scrive:

Apprendo con soddisfazione che il tavolo nazionale della coalizione avrebbe assegnato a Noi con l’Italia-Udc il collegio uninominale della Camera di Alba. Come presidente nazionale di Scelta Civica ho concorso in maniera determinante al decollo di Noi con l’Italia-Udc, la start up della politica italiana che vede unirsi e collaborare insieme liberali e popolari. Come parlamentare uscente di Alba sono orgoglioso di questa scelta e sono pronto a candidarmi per servire di nuovo questo magnifico territorio – quello di Langa e Roero – unitamente alle aree di Fossano e Mondovì. In questi anni il mio lavoro a favore di questo spicchio di provincia Granda è stato costante e generoso. Mi propongo al giudizio degli elettori e prometto ancora una volta massimo impegno e totale dedizione. Rimango fiducioso in attesa della ufficializzazione della decisione a cura del direttivo nazionale di Noi con l’Italia-Udc che dovrebbe arrivare già nelle prossime ore