Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ruba bottiglie di Barolo: un bottino da 10mila euro

LA MORRA I carabinieri della Compagnia Carabinieri di Bra nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato un cinquantaquattrenne residente a Torino, ma domiciliato nelle Langhe, disoccupato.

L’uomo è accusato di aver rubato, in un lasso di tempo compreso tra il 2012 ed il 2015, oltre duecento bottiglie di vino Barolo, per un valore di circa diecimila euro. L’autore del reato, che era venuto a conoscenza del luogo nel quale era custodito l’ingente quantitativo di bottiglie di Barolo, affidato dalla proprietaria a un conoscente, era riuscito furtivamente a procurarsi la chiave del locale. Poco alla volta l’uomo aveva cominciato a sottrarre bottiglie del prezioso vino.

Scoperto l’ammanco, la proprietaria lo ha denunciato ai Carabinieri della Stazione di La Morra, i quali sono riusciti a ricostruire l’intera  vicenda attraverso l’individuazione di persone informate sui fatti e la conseguente assunzione di dichiarazioni testimoniali. Tali attività hanno permesso di identificare il presunto colpevole, il quale, denunciato in stato di libertà, dovrà rispondere alla Procura della Repubblica di Asti di furto aggravato e continuato in abitazione.