Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Il Cai albese celebra i 40 anni con serate di racconti e filmati

L'alpinista Giuseppe Mellano

 

INCONTRI Per festeggiare i quarant’anni della fondazione, il direttivo della sezione albese del Club alpino italiano ha organizzato un ciclo di serate intitolato “Quarant’anni di avventure in montagna”. Gli incontri saranno ospitati nel centro giovani H Zone, in piazzale Beausoleil, alle 21, con partecipazione libera.

Oggi, giovedì 15 febbraio Gian Piero Porcheddu presenterà il primo ospite, Andrea Mellano. Formatosi come alpinista nel Gruppo alta montagna dell’Unione giovani escursionisti torinesi, è stato, con Romano Perego, uno dei primi scalatori a salire i tre versanti nord più celebri: Eiger, Cervino e lo sperone Walker delle Jorasses. Ha partecipato a spedizioni in Nepal, nel 1963, dove ha conquistato tre cime inviolate; in Afghanistan, sull’Hindu Kush. Nel 1966 è stato in Armenia, sul monte Ararat, e l’anno dopo sul Kilimangiaro. Fa parte dal Club alpino accademico italiano dal 1961. È l’autore del saggio La tecnica dell’alpinismo (De Agostini) e di altri volumi.

Giovedì 1° marzo l’ospite d’onore della serata sarà il fortissimo alpinista albese Lino Castiglia.