Due persone denunciate nell’Albese perché giravano in auto armate

CRONACA Un consistente numero di posti di controllo, effettuati dai Carabinieri, nel fine settimana, a presidio delle strade dell’Albese ha permesso di scoprire che due persone giravano in auto armate in vario modo.

Un cittadino tedesco, residente in città, è stato denunciato per porto d’armi abusivo poiché trovato in possesso di una noccoliera e di un coltello a serra manico. Un cittadino albese, invece, è stato trovato in possesso di una pistola scacciacani modificata. L’arma è stata sequestrata ed è al vaglio tecnico per capire se, grazie alla modifica, sia idonea a esplodere colpi. Entrambi dovranno rispondere in Tribunale della detenzione abusiva di armi e oggetti atti a offendere.

I controlli effettuati dai Carabinieri delle varie stazioni dipendenti dalla Compagnia di Alba hanno coinvolto 78 auto  e 135 le persone. Tra esse, anche un cittadino quarantaquatrenne bulgaro, fermato in corso Torino, all’ingresso di Alba, per la condotta di guida sospetta. In seguito agli esami a cui è stato sottoposto, l’automobilista è risultato positivo sia agli stupefacenti che all’alcool ed è stato quindi denunciato.  

v.p.